Indietro

Arriva l'Eroica

Nei comuni di Cinigiano, Civitella, Seggiano e Roccastrada, appuntamento con la prima edizione di “Toscana Terra di ciclismo – Eroica”

SEGGIANO — Venerdì 28 aprile, nei comuni di Cinigiano, Civitella Paganico, Seggiano e Roccastrada, appuntamento con la prima edizione di “Toscana Terra di ciclismo – Eroica”.

E’ appena nata e fa già sognare la breve corsa a tappe internazionale per corridori under 23 annunciata, in queste ore, da Giancarlo Brocci, ideatore de L’Eroica e di tanti altri eventi che hanno caratterizzato il movimento in passato. 

La gara si svolgerà il 28 e 29 aprile nelle dolci colline tra le province di Grosseto e Siena, nella Toscana più bella e autentica, quella dai paesaggi che hanno fatto innamorare il mondo. 

Un territorio perfetto per il ciclismo. La formula è quella di due semitappe, una cronometro a squadre e una corsa in linea e una seconda tappa di forte spessore agonistico.

La gara - spiegano gli organizzatori - è ispirata ai valori di Eroica e dunque con tanta strada bianca da percorrere: “Per noi di Eroica tornare a organizzare un evento per i giovani è un momento molto emozionante del nostro impegno nel mondo dello sport – sottolinea l’ideatore Giancarlo Brocci – ovunque nel mondo c’è una richiesta di valori autentici, come quelli che in passato hanno reso tanto popolare il nostro sport. E noi torniamo al ciclismo dei giovani per parlare loro proprio di uno sport moderno che però affonda le proprie radici nel passato e che da lì deve ripartire per ritornare nei cuori del popolo che non aspetta altro che di tornare ad innamorarsi della loro bellezza”.

“Abbiamo aderito alla proposta di Eroica Under 23 - spiegano i sindaci di Cinigiano Romina Sani, e Civitella Paganico, Alessandra Biondi - perché condividiamo i principi e i valori a cui si ispira, pensiamo che i giovani del nostro territorio abbiano bisogno di modelli positivi e di essere educati alla fatica come motore per raggiungere i propri obiettivi quotidiani. 

Riteniamo, inoltre, che rientrare in un calendario di carattere internazionale, sia una importante occasione di promozione dei nostri territori, particolarmente adatti a ospitare eventi sia di carattere competitivo di turismo verde, e un riconoscimento del lavoro e degli investimenti sostenuti per garantire percorsi idonei al cicloturismo in tutte le sue forme”.

La prima giornata di gara, venerdì 28 aprile, prevede un doppio appuntamento; al mattino una cronometro a squadre di km 14,6 a Cinigiano tra la valle dell’Ombrone e il Monte Amiata, in provincia di Grosseto. Cinigiano ospiterà anche le operazioni della vigilia.

Nel pomeriggio è in programma la corsa in linea di km 125, da Cinigiano a Civitella Marittima.

Dopo un breve trasferimento iniziale a Montalcino la gara si svilupperà su un percorso nervoso ed esigente attraverso Seggiano, Castel Del Piano, Arcidosso, Cinigiano, Paganico, Roccastrada e arrivo a Civitella Marittima.

Momento clou la salita del Peruzzo, a Sassofortino, a 25 chilometri dall’arrivo; poco più di quattro chilometri ma con impennate al 20 per cento che daranno un’impronta importante alla classifica.

Il giorno dopo, sabato 29 aprile, la gara in linea più impegnativa di 147 chilometri: da Foiano della Chiana (AR) a Buonconvento (SI) attraverso Sinalunga, Torrita di Siena, Montepulciano, Chianciano Terme, Pienza, San Quirico d’Orcia, Montalcino, Buonconvento.

Sono quattro le classifiche a disposizione: classifica generale (maglia color bordeau), classifica a punti (maglia colore giallo), classifica GPM (maglia colore verde) e classifica sprint intermedi (maglia colore blue).

La prima edizione della gara a tappe “Toscana Terra di ciclismo – Eroica” si sviluppa grazie ad un progetto sportivo nato attorno ai valori dell’Eroica; valori, come “la bellezza della fatica ed il gusto dell’impresa” alla base del Ciclo Club Eroica che, tra tutte le altre motivazioni, ha anche quella di sostenere il ciclismo dei giovani.

Il giorno dopo l’arrivo della gara under 23, cioè domenica 30 aprile, Buonconvento ospiterà la prima edizione di Nova Eroica, la nuova proposta di Eroica che inserisce elementi competitivi in una filosofia che ha conquistato tutto il mondo. Stavolta, però, in sella a bici moderne. (Nella Foto: l'ideatore di Eroica, Giancarlo Brocci)

Richiedi sito desktop

Editore Toscana Media Channel srl - Via Masaccio, 161 - 50132 FIRENZE - tel 055.285829 - info@toscanamediachannel.it. QUI quotidiano on line registrato presso il Tribunale di Firenze al n. 5935 del 27.09.2013. Direttore responsabile Marco Migli. Vicedirettore Elisabetta Matini. Iscrizione ROC 22105 - C.F. e P.Iva 06207870483

Powered by Aperion.it