Indietro

Bomba nell'Ombrone, tutto pronto per l'evacuazione

Domani 380 persone lasceranno le loro case per il disinnesco della bomba della Seconda guerra mondiale ritrovata nel greto del fiume

CINIGIANO — Mancano poche ore al disinnesco dell'ordigno bellico della Seconda guerra mondiale ritrovato a novembre nel greto del fiume Ombrone. Domani, il 19 Gennaio, evacuazione per oltre trecento persone che abitano nei Comuni di Cinigiano e Civitella Paganico.

La zona rossa dovrà essere evacuata dalle ore 8  per un raggio di 1.800 metri. L'ordigno sarà trasportato in un terreno e fatto brillare.

L'ordigno era stato rinvenuto da alcuni canoisti dell'associazione Terramare lungo il greto del fiume Ombrone nei pressi di Sasso d'Ombrone.

A dover uscire dalle proprie case saranno in tutto 380 persone. Tutti gli accessi alla zona rossa saranno controllati dalle Forze dell’Ordine secondo il piano di sicurezza predisposto dalla Questura di Grosseto.

Richiedi sito desktop

QUI NEWS srl - Via Enrico Fermi, 6 - 56100 VICOPISANO (Pisa) - tel 348 6920691 - direzione@quinews.net
Numero Iscrizione al R.O.C: 32441 - C.F. e P.Iva: 02305720506
PUBBLICITA' in proprio - tel 348 6920691
Fatturazione Elettronica W7YVJk9

Powered by Aperion.it